Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Doppio tesseramento: via libera ad arbitri/calciatori e calciatrici

Il progetto è promosso dalla L.N.D. come soluzione alla carenza di arbitri sul territorio nazionale

Prende il via il progetto del doppio tesseramento che prevede la possibilità per ragazze e ragazzi, di diventare arbitri di calcio continuando anche a giocare nelle rispettive società sportive. Un progetto epocale, studiato per permettere ai giovani calciatori e calciatrici di arbitrare, che rappresenta il risultato di un percorso condiviso in ambito federale.

Si tratta della possibilità, dal 14° e fino al compimento del 17° anno di età, di arbitrare ed essere anche tesserati per una società calcistica (cosa che fino ad oggi era preclusa). Il calciatore e la calciatrice che vogliono essere anche arbitri, in questa fascia di età, possono infatti frequentare il corso arbitri pur rimanendo tesserati per una società di Settore Giovanile e Scolastico e/o Lega Nazionale Dilettanti.

Una volta superato il corso l’unica preclusione per l’arbitro/calciatore sarà il non poter dirigere gare relative ai gironi delle competizioni in cui sia presente la società per la quale è tesserato come atleta.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da redazione_piemonte il 09/10/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,03353 secondi